REV.00 - 17/06/2020

Valido per le famiglie prodotto di AUTOMAZIONE, VIDEOCITOFONIA, DOMOTICA, TERMOREGOLAZIONE, ANTINTRUSIONE.

 
PREMESSA (estratto CGV 2020)

 

"8. GARANZIA

8.1 La presente garanzia nei rapporti commerciali o in caso di vendita di beni per uso professionale è fornita in ottemperanza dell’articolo 1512 del Codice Civile italiano e, salvo diversi accordi tra le Parti, essa è limitata alla riparazione o sostituzione del pezzo del Prodotto riconosciuto da CAME Italia quale difettoso (di seguito “Garanzia Convenzionale”). 
8.2 E’ esclusa l’applicazione della disciplina dettata dagli articoli 1490-1495 del Codice Civile, in materia di garanzia legale. Di conseguenza non sarà dovuto da CAME Italia alcun risarcimento danni a norma dell’art. 1494 c.c.
8.3 CAME Italia garantisce il buon funzionamento dei Prodotti. Salvo diverso accordo, i termini di validità della Garanzia Convenzionale sono i seguenti:

i) per i Prodotti, compresi i ricambi, a marchio CAME, esclusa la linea parcheggi, CAME BPT e Bpt→ 24 (ventiquattro) mesi. 
ii) Per i motori tubolari linea Art con finecorsa meccanico → 60 (sessanta) mesi.
Per i Prodotti di cui alle lettere i) e ii) il termine di Garanzia Convenzionale inizierà a decorrere dalla data della fattura di acquisto. In mancanza rileverà la data di produzione rilevabile sul Prodotto.
- Per la linea parcheggi → 12 (dodici) + 3 (tre) mesi dalla data di sottoscrizione del Verbale di Ricezione (art. 9.4), ove ciò avvenga entro 3 mesi dalla data di fatturazione. In caso contrario il termine di garanzia decorrerà dalla data di fatturazione.  
- Per i Prodotti a marchio GO e CAME GO→ 12 (dodici) mesi dalla data di consegna.
- Per i Prodotti a marchio Urbaco e CAME Urbaco→ 12 (dodici) mesi dalla data di fatturazione. Per il dissuasore e cassone in ghisa monobloc della gamma G6 la garanzia è estesa a 10 anni dalla data di fatturazione.

8.4 La Garanzia Convenzionale è subordinata al rispetto delle caratteristiche tecniche, alla regolare manutenzione, alle corrette modalità di installazione secondo la regola dell’arte, sicurezza e conformità d’utilizzo, espressamente indicate nella documentazione tecnica dei Prodotti e/o derivanti dall’applicazione della normativa applicabile.
8.5 La Garanzia Convenzionale non è riconosciuta 1) ai materiali di consumo, impiegati per le attività di installazione, manutenzione e assemblaggio; 2) ai materiali soggetti ad usura (per es. carta, molle, testine ecc.); 3) in caso di danni provocati o malfunzionamenti generati da fattori estranei ai Prodotti (es. atti vandalici, eventi atmosferici, sovratensione di rete elettrica e rete trasmissione dati ecc.) e/o causati da interferenze ambientali di qualsiasi natura che superino i valori limite definiti dalla legge; 4) alle installazioni esistenti o da creare; 5) per i danni imputabili alla mancata manutenzione; 6) modifiche o aggiornamenti del Software e/o cambi di parametrizzazione non realizzati da CAME Italia e/o dalla società proprietaria del Software; 7) perdita di informazioni memorizzate nel supporto informatico del sistema e/o il suo deterioramento come conseguenza di un uso improprio. A tal fine resta inteso che il Cliente sarà l’unico responsabile in merito alla comunicazione di dati personali alle Pubbliche Autorità. La Garanzia Convenzionale decade anche in caso di verificata manomissione o per uso improprio del Prodotto. Ove sia necessaria una connessione Internet per i sistemi di controllo dei Prodotti, CAME Italia in nessun caso garantisce né si assume la responsabilità delle possibili conseguenze derivanti dalla mancanza di sicurezza o procedura di controllo degli accessi da parte del Cliente o di terzi alla connessione. È responsabilità del Cliente assicurare che i sistemi di controllo dei Prodotti e le basi dati siano protetti in modo adeguato ad assicurare il corretto funzionamento dell’intero sistema. Nel caso di reclami relativi a Software di società terze non facenti parte del gruppo CAME, verranno applicate le medesime condizioni di garanzia applicate dal proprietario licenziante.
8.6 In relazione ai Software, CAME Italia garantisce esclusivamente la conformità degli stessi alle specifiche tecniche concordate con il Cliente nonché l’esistenza delle caratteristiche tecniche indicate nella documentazione e nei manuali tecnici predisposti dalla società titolare del Software. Deve ritenersi esclusa ogni altra garanzia.
8.7 Termini attuativi: salvo diverso accordo, il diritto alla Garanzia Convenzionale si esercita esibendo copia del documento di acquisto (fattura fiscale). Il Cliente deve denunciare per iscritto il difetto a CAME Italia entro il termine di decadenza di 30 (trenta) giorni dalla scoperta. L’azione deve essere esercitata entro il termine di prescrizione di 6 (sei) mesi dalla scoperta. I pezzi dei Prodotti per i quali viene richiesta dal Cliente la Garanzia Convenzionale devono essere spediti dal Cliente presso la sede legale di CAME Italia. 
8.8 Il Cliente non potrà richiedere il risarcimento di danni indiretti, mancati profitti, perdita di produzione ed in ogni caso non potrà pretendere a titolo di risarcimento somme superiori al valore dei componenti o dei Prodotti forniti. Salvo diversi accordi, tutte le spese per il trasporto dei Prodotti da riparare o riparati, anche se coperti dalla Garanzia Convenzionale, sono a carico del Cliente.
8.9 Nessun intervento esterno effettuato dal personale tecnico di CAME Italia è coperto dalla Garanzia Convenzionale. Gli eventuali costi di intervento seguiranno le tabelle di CAME Italia o società del gruppo cui CAME Italia appartiene. Tutti i costi di installazione saranno altresì a carico del Cliente.
8.10 Modifiche specifiche delle condizioni della Garanzia Convenzionale qui descritte possono essere definite dalle parti nei propri contratti commerciali.
8.11 I Prodotti per i quali viene richiesta la sostituzione e/o riparazione, coperti o meno da garanzia, saranno oggetto di richiesta di autorizzazione reso (RMA- Return Merchandise Authorization) secondo policy CAME.
8.12 I Prodotti riscontrati funzionanti o irreparabili verranno riconsegnati al Cliente, con spese di verifica tecnica a carico di quest’ultimo.
 

9.    INSTALLAZIONE E FORMAZIONE

[…]
9.2    Resta inteso che sono a carico del Cliente tutti i lavori preliminari strumentali all’installazione dei Prodotti quali, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i lavori di fondamentazione; stesura e test di cavi elettrici; fornitura di energia elettrica, messa a disposizione di linea telefonica diretta e/o di linea per la trasmissione dati. CAME Italia inizierà i lavori di installazione solo qualora il Cliente abbia correttamente eseguito tutti i suddetti lavori preliminari. Il Cliente dovrà inoltre comunicare a CAME Italia il nominativo del proprio responsabile che affiancherà CAME Italia nei lavori di installazione.
9.3  Resta, altresì, inteso che CAME Italia non è responsabile nei confronti dei Clienti per eventuali malfunzionamenti dei Prodotti quando questi sono integrati in sistemi, strutture o impianti forniti da terze parti – quali infrastrutture di reti, cablaggi elettrici come indicativamente previsto al paragrafo precedente - ed il malfunzionamento sia imputabile ad un difetto di configurazione e/o installazione dei suddetti sistemi, strutture ed impianti, non riconducibile all’operato di CAME Italia.
[…]”

Per tutto quanto non espressamente previsto e regolamentato dalla presente policy trovano applicazione le Condizioni Generali di Vendita di CAME Italia S.r.l. accessibili qui

ASSISTENZA ON SITE in GARANZIA

Oltre alla garanzia sul prodotto prevista dalla legge, viene garantito all’installatore un servizio di assistenza on site secondo i seguenti termini.

Famiglia prodotti AUTOMAZIONE:
È prevista entro e non oltre i 12 mesi dalla data della fattura d’acquisto o lotto/matricola produttivi e solo per il primo intervento sull’impianto da parte del Centro Assistenza Tecnica (CAT).

Famiglia prodotti VIDEOCITOFONIA, DOMOTICA, ANTINTRUSIONE:
È prevista entro e non oltre i 24 mesi dalla data della fattura d’acquisto o lotto/matricola produttivi da parte del CAT.
NOTA: Non godono di tale servizio tutti i prodotti della famiglia della TERMOREGOLAZIONE e i prodotti accessori come radiocomandi, lampeggianti, schede chiave, chiavi tag, ecc.
 
ASSISTENZA ON SITE FUORI GARANZIA

Decorsi i termini sopra indicati (rispettivamente 12 e 24 mesi a seconda dei casi), gli interventi tecnici eseguiti saranno a carico del cliente finale e verranno applicate le tariffe comunicate per iscritto dal CAT prima dell’esecuzione dell’intervento.
Si considerano fuori garanzia anche gli interventi on site effettuati durante il periodo di garanzia del prodotto, ma dovuti a problematiche non attribuibili al prodotto o relative a specifiche richieste di personalizzazione del prodotto.
 
REGOLAMENTO

Famiglia prodotti AUTOMAZIONE:

1. Precondizioni per interventi in garanzia (assistenza) dei CAT:

a. Impianto completato in tutte le sue parti (no installazioni parziali);
b. Disponibilità dello schema di collegamento dedicato o generico;
c. Esecuzione completa del cablaggio e settaggio dei dispositivi secondo schema;
d. Presenza dell'installatore e sua disponibilità per le verifiche;
e. Acquisto dei materiali entro e non oltre 1 anno da data della fattura di acquisto o documento fiscale e/o lotto/matricola produttivi;
f. Nel caso di impianti con apparecchiature installate in posizioni particolarmente alte, potenzialmente pericolose o difficilmente raggiungibili, il richiedente deve fornire al CAT tutte le attrezzature, misure e apparati di sicurezza necessari, con imputazione dei costi a carico del richiedente.

2. Non verranno riconosciute in garanzia assistenze:

a. Con grossolani errori di cablaggio, con parti dell'impianto non completate oppure errori di programmazione;
b. Su impianti non eseguiti a regola d'arte con cause attribuibili a:

I. Apparecchiature elettroniche esposte ad acqua/umidità o a temperature fuori specifiche (vedere istruzioni);
II. non conformità del cavo per le connessioni alle specifiche del prodotto (sezione cavi, schermatura, isolamento, capacità, ecc.);
III. mancato rispetto dei limiti d’impiego;
IV. errato dimensionamento/intensità d’utilizzo;
V. distanze superiori alle specifiche del prodotto contenute nelle istruzioni) o del sistema dichiarate da CAME S.p.A.;
VI. utilizzo di apparecchiature/accessori non originali.

c. Per problematiche determinati da prodotti di consumo quali batterie.
d. Effettuate presso privati o comunque dove non è presente un installatore, in dette ipotesi i costi (viaggio e manodopera) sono da ritenersi a carico del richiedente (cliente);
e. Prestate su impianti la cui la realizzazione o il cui completamento è realizzato dal CAT stesso;
f. Su prodotti acquistati con modalità e-commerce, per i quali comunque non è previsto alcun servizio on site gratuito.

Famiglia prodotti VIDEOCITOFONIA, DOMOTICA, ANTINTRUSIONE:

1. Precondizioni per interventi in garanzia (assistenza) dei CAT:

a. Impianto completato in tutte le sue parti (no installazioni parziali);
b. Disponibilità della tabella con i numeri di serie ID e/o SN (se previsti) dei dispositivi da programmare;
c. Disponibilità dello schema di collegamento dedicato o generico;
d. Esecuzione completa del cablaggio e settaggio dei dispositivi (resistenze di chiusura, Dip-switch, ecc.) secondo schema;
e. Presenza dell'installatore e sua disponibilità per le verifiche;
f. Acquisto dei materiali entro e non oltre 2 anni da data della fattura di acquisto o documento fiscale e lotto/matricola produttivi;
g. Accessibilità ai locali per le verifiche di funzionamento;
h. Nel caso di impianti con apparecchiature installate in posizioni particolarmente alte, potenzialmente pericolose o difficilmente raggiungibili, il richiedente deve fornire al CAT tutte le attrezzature, misure e apparati di sicurezza necessari, con imputazione dei costi a carico del richiedente.

2. Non verranno riconosciute in garanzia assistenze in impianti:

a. Con grossolani errori di cablaggio o con parti dell'impianto non completate;
b. Su impianti non eseguiti a regola d'arte con cause attribuibili:
I. Apparecchiature elettroniche esposte ad acqua/umidità o a temperature fuori specifiche (vedere istruzioni);
II. Cavo per le connessioni non conforme alle specifiche del prodotto (sezione cavi, schermatura, isolamento, capacità, ecc.);
III. mancanza di apparecchiature per errato dimensionamento/preventivo (amplificatori, alimentatori, isolamento alimentatori, moduli, ecc.);
IV. distanze superiori alle specifiche del prodotto (vedere istruzioni) o del sistema dichiarate dal costruttore;
V. Targhe non completamente incassate ed accoppiate alla parete;
VI. mancato rispetto dei limiti d’impiego;
c. Per problematiche determinati da prodotti di consumo quali batterie;
d. Effettuate presso privati o comunque dove non è presente un installatore, in dette ipotesi i costi (viaggio e manodopera) sono da ritenersi a carico del richiedente (cliente);
e. Prestate su impianti la cui la realizzazione o il cui completamento è realizzato dal CAT stesso;
f. Su prodotti acquistati con modalità e-commerce, per i quali comunque non è previsto alcun servizio on site gratuito.

ITA | IT

Seleziona la tua nazione

Da dove provieni?