1. GENERALITA’

1.1 Il presente documento si rivolge ai clienti professionisti (di seguito “Clienti”) di CAME Italia S.r.l. (di seguito “CAME Italia”).

1.2 Esso intende definire le disposizioni che disciplineranno tutti i contratti d’acquisto stipulati tra CAME Italia e ciascun Cliente (di seguito “Condizioni Generali di Vendita”).

1.3 I contratti d’acquisto assoggettati alle Condizioni Generali di Vendita hanno ad oggetto tutti i prodotti, compresi ricambi, con marchio “CAME”; “BPT”; “GO”; “Parkare”, “Urbaco”, CAME BPT”; “CAME GO”; “CAME PARKARE”; “CAME URBACO” (di seguito “Prodotti”). Salvo diversamente specificato, ai fini delle presenti Condizioni Generali, il termine Prodotto si intende riferito anche agli eventuali servizi di installazione e ai Software (art. 13).

1.4 In alcun caso le Condizioni Generali di Vendita potranno costituire offerta diretta di CAME Italia a terzi acquirenti dei Prodotti né potranno in alcun modo impegnare CAME Italia nei confronti dei clienti terzi ovvero degli acquirenti finali dei Prodotti.

2. OFFERTE PREVENTIVI

2.1 Le offerte formulate da CAME Italia ai Clienti conservano efficacia per un periodo massimo di 30 (trenta) giorni dalla data di invio delle stesse.

2.2 I dati e le illustrazioni risultanti dai cataloghi, siti internet, schede tecniche, disegni e altri documenti illustrativi hanno carattere puramente indicativo e non hanno pertanto valore vincolante, salvo espressamente previsto.

3. ORDINI

3.1 Ai sensi dell’articolo 1329 c.c., gli ordini d’acquisto sottoscritti dai Clienti ed indirizzati a CAME Italia costituiscono proposta ferma ed irrevocabile per un periodo di 30 (trenta) giorni dalla data della loro ricezione da parte di CAME Italia.

3.2 Il contratto d’acquisto si perfeziona con:

a) la conferma scritta dell’ordine d’acquisto da parte di CAME Italia; o

b) con l’esecuzione materiale dell’ordine d’acquisto da parte di CAME Italia.

3.3 Qualsiasi modifica o integrazione di singole disposizioni delle Condizioni Generali di Vendita o dell’ordine d’acquisto sono prive di efficacia se non espressamente approvate per iscritto da CAME Italia. In caso di modifiche all’ordine d’acquisto, CAME Italia si riserva il diritto di annullare sia le modifiche sia l’ordine d’acquisto originario.

3.4 La data di consegna dei Prodotti indicata negli ordini d’acquisto ha sempre e comunque valore esclusivamente indicativo ed eventuali ritardi rispetto a tale termine non costituiranno titolo per richieste risarcitorie o per azione di risoluzione del contratto. In particolare CAME Italia si riserva la facoltà di prorogare i termini di consegna nonché di annullare l’ordine d’acquisto per cause di forza maggiore o eventi non dipendenti dalla sua volontà; cambiamento della situazione giuridica del Cliente; difficoltà di approvvigionamenti di materie prime e componenti.

4. CONSEGNA E SPEDIZIONE

4.1 I Prodotti vengono consegnati Ex-works Dosson di Casier ICC INCOTERMS® 2010, con costi di trasporto a carico del Cliente (di seguito “Consegna”).

4.2 Il passaggio del rischio si realizza dal momento della Consegna dei Prodotti al vettore.

4.3 Salvo diverso accordo, CAME Italia stabilisce, in nome e per conto del Cliente, il tipo di spedizione, la via di trasporto e il vettore.

4.4 CAME Italia si riserva la facoltà di effettuare esecuzioni o Consegne parziali degli ordini d’acquisto. Tutte le Consegne parziali verranno fatturate autonomamente ed i termini di pagamento decorreranno dalla data di ciascuna fattura. Il pagamento delle Consegne parziali non potrà essere differito all’ultimazione delle Consegne relative all’ordine d’acquisto originario. Anche in caso di consegne parziali, troverà applicazione quanto stabilito dall’articolo 4.1

5. PREZZI E LISTINI

5.1 Per prezzo si intende quello indicato nell’ultimo listino CAME Italia, per i Prodotti consegnati al Cliente, imballaggio normale compreso, IVA e spese di spedizione escluse (di seguito “Prezzo”). L’ultimo listino emesso da CAME Italia annulla tutti i listini precedenti. Qualora si verifichi un cambiamento di listino durante il periodo di 30 (trenta) giorni di cui all’articolo 3.1, all’ordine d’acquisto si applicherà il listino in vigore al momento di ricezione dello stesso da parte di CAME Italia.

5.2 Salvo quanto previsto all’art. 9, i lavori di installazione ed altri servizi accessori non sono compresi nel Prezzo.

6. PAGAMENTO

6.1 Il pagamento del Prezzo dovrà avvenire entro il termine pattuito. Fatto salvo il maggior danno, il mancato pagamento del Prezzo entro tale termine determinerà la decorrenza di interessi per il ritardo di pagamento nelle transazioni commerciali, nella misura prevista dal D. Lgs. n. 231 del 9.10.2002 (come recepimento della Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio 2000/35/CE e della Convenzione di Vienna del 11.04.1980, ratificata dallo Stato Italiano con L. n. 765/1985) e successive modifiche ed aggiornamenti. Tali interessi decorreranno dalla scadenza del termine di pagamento e saranno dovuti con il terzo sollecito di pagamento da parte di CAME Italia.

6.2 Il Cliente non potrà proporre domande né formulare eccezioni nei confronti di CAME Italia se non dopo aver provveduto al pagamento del Prezzo e/o al corrispettivo dovuto a fronte dell’esecuzione di lavori di installazione e/o di altri servizi accessori.

6.3 In caso di irregolarità nei pagamenti, CAME Italia si riserva il diritto di:

i) bloccare tutti gli ordini d’acquisto nonché tutte le Consegne in corso, senza alcun preavviso né diritto di risarcimento di alcun danno;

ii) attivare un blocco del Software (art. 13), ove presente.

7. RESI E RECLAMI

7.1 Tutti i reclami devono essere formulati per iscritto entro 8 (otto) giorni dalla ricezione dei Prodotti, siano essi relativi alla quantità o alla qualità dei Prodotti consegnati.

7.2 I resi dei Prodotti consegnati verranno accettati da CAME Italia soltanto previo accordo scritto ed esclusivamente con riguardo a Prodotti nuovi e completi di imballaggio originale.

7.3 I resi dovranno essere accompagnati dall’apposito documento di trasporto di reso, indicante l’autorizzazione scritta di CAME Italia nonché la quantità e la qualità dei Prodotti.

7.4 I resi non potranno considerarsi accettati da CAME Italia se non effettuati con le modalità di cui sopra ed in particolare non potrà intendersi quale accettazione di resi la presa in consegna di Prodotti presso la sede o i depositi di CAME Italia.

8. GARANZIA

8.1 La presente garanzia nei rapporti commerciali o in caso di vendita di beni per uso professionale è fornita in ottemperanza dell’articolo 1512 del Codice Civile italiano e, salvo diversi accordi tra le Parti, essa è limitata alla riparazione o sostituzione del pezzo del Prodotto riconosciuto da CAME Italia quale difettoso mediante Prodotti rigenerati equivalenti (di seguito “Garanzia Convenzionale”).

8.2 E’ esclusa l’applicazione della disciplina dettata dagli articoli 1490-1495 del Codice Civile, in materia di garanzia legale. Di conseguenza non sarà dovuto da CAME Italia alcun risarcimento danni a norma dell’art. 1494 c.c.

8.3 CAME Italia garantisce il buon funzionamento dei Prodotti. Salvo diverso accordo, i termini di validità della Garanzia Convenzionale sono i seguenti:

- per i Prodotti a marchio CAME, esclusa la linea parcheggi, CAME BPT e Bpt→ 24 (ventiquattro) mesi dalla data di produzione, rilevabile sui Prodotti.

- per i Prodotti rigenerati a marchio CAME e riparati, a marchio CAME, CAME BPT e Bpt, la garanzia è di 6 (sei) mesi dalla data di produzione rilevabile sui Prodotti.

- Per i motori tubolari linea Art con finecorsa meccanico → 60 (sessanta) mesi dalla data di produzione.

- Per la linea parcheggi → 12 (dodici) + 3 (tre) mesi dalla data di sottoscrizione del Verbale di Installazione (art. 9.4), ove ciò avvenga entro 3 mesi dalla data di fatturazione. In caso contrario il termine di garanzia decorrerà dalla data di fatturazione.

- Per i Prodotti a marchio GO e CAME GO→ 12 (dodici) mesi dalla data di consegna.

- Per i Prodotti a marchio Urbaco e CAME Urbaco→ 12 (dodici) mesi dalla data di fatturazione. Per il dissuasore e cassone in ghisa monobloc della gamma G6 la garanzia è estesa a 10 anni dalla data di fatturazione.

8.4 La Garanzia Convenzionale è subordinata al rispetto delle caratteristiche tecniche, alla regolare manutenzione, alle corrette modalità di installazione secondo la regola dell’arte, sicurezza e conformità d’utilizzo, espressamente indicate nella documentazione tecnica dei Prodotti.

8.5 La Garanzia Convenzionale non è riconosciuta 1) ai materiali di consumo, impiegati per le attività di installazione, manutenzione e assemblaggio; 2) ai materiali soggetti ad usura (per es. carta, molle, testine ecc.); 3) in caso di danni provocati o malfunzionamenti generati da fattori estranei ai Prodotti (es. atti vandalici, eventi atmosferici, sovratensione di rete elettrica e rete trasmissione dati ecc.) e/o causati da interferenze ambientali di qualsiasi natura che superino i valori limite definiti dalla legge; 4) alle installazioni esistenti o da creare; 5) per i danni imputabili alla mancata manutenzione; 6) modifiche o aggiornamenti del Software e/o cambi di parametrizzazione non realizzati da CAME Italia e/o dalla società proprietaria del Software; 7) perdita di informazioni memorizzate nel supporto informatico del sistema e/o il suo deterioramento come conseguenza di un uso improprio. A tal fine resta inteso che il Cliente sarà l’unico responsabile in merito alla comunicazione di dati personali alle Pubbliche Autorità. La Garanzia Convenzionale decade anche in caso di verificata manomissione o per uso improprio del Prodotto. Ove sia necessaria una connessione Internet per i sistemi di controllo dei Prodotti, CAME Italia in nessun caso garantisce né si assume la responsabilità delle possibili conseguenze derivanti dalla mancanza di sicurezza o procedura di controllo degli accessi da parte del Cliente o di terzi alla connessione. È responsabilità del Cliente assicurare che i sistemi di controllo dei Prodotti e le basi dati siano protetti in modo adeguato ad assicurare il corretto funzionamento dell’intero sistema. Nel caso di reclami relativi a Software di società terze non facenti parte del gruppo CAME, verranno applicate le medesime condizioni di garanzia applicate dal proprietario licenziante.

8.6 In relazione ai Software, CAME Italia garantisce esclusivamente la conformità degli stessi alle specifiche tecniche concordate con il Cliente nonché l’esistenza delle caratteristiche tecniche indicate nella

documentazione e nei manuali tecnici predisposti dalla società titolare del Software. Deve ritenersi esclusa ogni altra garanzia.

8.7 Termini attuativi: salvo diverso accordo, il diritto alla Garanzia Convenzionale si esercita esibendo copia del documento di acquisto (fattura fiscale). Il Cliente deve denunciare per iscritto il difetto a CAME Italia entro il termine di decadenza di 30 (trenta) giorni dalla scoperta. L’azione deve essere esercitata entro il termine di prescrizione di 6 (sei) mesi dalla scoperta. I pezzi dei Prodotti per i quali viene richiesta l’attivazione della Garanzia Convenzionale devono essere spediti dal Cliente presso la sede legale di CAME Italia.

8.8 Il Cliente non potrà richiedere il risarcimento di danni indiretti, mancati profitti, perdita di produzione ed in ogni caso non potrà pretendere a titolo di risarcimento somme superiori al valore dei componenti o dei Prodotti forniti. Salvo diversi accordi, tutte le spese per il trasporto dei Prodotti da riparare o riparati, anche se coperti dalla Garanzia Convenzionale, sono a carico del Cliente.

8.9 Nessun intervento esterno effettuato dal personale tecnico di CAME Italia è coperto dalla Garanzia Convenzionale. Gli eventuali costi di intervento seguiranno le tabelle di CAME Italia o società del gruppo cui CAME Italia appartiene.

8.10 Modifiche specifiche delle condizioni della Garanzia Convenzionale qui descritte possono essere definite dalle parti nei propri contratti commerciali.

8.11 I Prodotti per i quali viene richiesta la sostituzione, coperti o meno da garanzia, saranno oggetto di cessione gratuita a CAME Italia ad esclusione dei Prodotti riscontrati i) funzionanti e/o ii) irreparabili e a condizione che tale sostituzione sia richiesta entro i 5 anni dalla data di decorrenza del termine di garanzia di ciascun Prodotto (v. art. 8.3). Oltre tale termine CAME Italia avrà la facoltà di non accettare la richiesta di sostituzione dei Prodotti.

8.12 I Prodotti riscontrati funzionanti o irreparabili verranno riconsegnati al Cliente, con spese di verifica tecnica a carico di quest’ultimo.

9. INSTALLAZIONE E FORMAZIONE

9.1 Ove espressamente previsti, CAME Italia eseguirà i lavori di installazione dei Prodotti, provvedendo all’organizzazione del complesso della mano d'opera, dei materiali e dei mezzi d'opera necessari, con gestione a proprio rischio. A tal fine il Cliente riconosce fin d’ora che i lavori di installazione potranno essere affidati in subappalto da CAME Italia a ditte terze.

9.2 Resta inteso che sono a carico del Cliente tutti i lavori preliminari strumentali all’installazione dei Prodotti quali, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i lavori di fondamentazione; stesura e test di cavi elettrici; fornitura di energia elettrica, messa a disposizione di linea telefonica diretta e/o di linea per la trasmissione dati. CAME Italia inizierà i lavori di installazione solo qualora il Cliente abbia correttamente eseguito tutti i suddetti lavori preliminari. Il Cliente dovrà inoltre comunicare a CAME Italia il nominativo del proprio responsabile che affiancherà CAME Italia nei lavori di installazione.

9.3 In caso di ritardi derivanti da cause esterne non imputabili a CAME Italia, quest’ultima avrà il diritto di eseguire, previa comunicazione al Cliente la Consegna, fatturazione e conseguente richiesta di pagamento dei Prodotti. La fatturazione e il pagamento degli altri eventuali lavori/servizi (installazione, avviamento, formazione, ecc.) saranno effettuati ad avvenuta esecuzione. In questo caso, CAME Italia si riserva la facoltà di applicare degli aumenti di Prezzo dei lavori/servizi in sospeso in funzione dei maggiori costi derivanti da tale sospensione.

9.4 Una volta conclusa l’installazione di Prodotti il Cliente sottoscriverà il verbale di ricezione (“Verbale di Ricezione”) che indicherà i Prodotti consegnati e la data di accettazione. Il Verbale di Ricezione avrà

valore di accettazione delle opere e dalla data di sua sottoscrizione decorrerà il periodo di garanzia (art. 8).

Salvo specifiche contestazioni del Cliente, l’installazione dei Prodotti si intenderà comunque accettata in caso di mancata sottoscrizione del Verbale di Ricezione entro 7 giorni decorrenti dalla consegna dall’installazione.

9.5 Eventuali cause di forza maggiore (scioperi, mancanza di materie prime, incendi, terremoti ecc.), comporteranno una proroga dei tempi di consegna pattuiti, previa comunicazione al Cliente.

9.6 Qualora, al termine dell’installazione, si rendesse necessario il completamento di alcune funzionalità minori del sistema che non ne limitino il normale uso da parte del Cliente, verrà sottoscritto un Verbale di Ricezione provvisorio. In ogni caso CAME Italia fatturerà l’intero Prezzo, qualora non già fatturato. Una volta rimosse le anomalie verrà sottoscritto il Verbale di Ricezione definitivo. Resta tuttavia inteso che la garanzia (art. 8) decorrerà dalla sottoscrizione del Verbale di Ricezione provvisorio.

9.7 Ove concordato, CAME Italia fornirà al Cliente un addestramento sull’uso e la manutenzione ordinaria dei Prodotti.

10. RIPARAZIONI

10.1 Le riparazioni dei Prodotti richieste dal Cliente verranno effettuate da CAME Italia, previo accordo sul costo dell’intervento. Salvo diverso accordo, è esclusa l’effettuazione di interventi “on-site” da parte di CAME Italia.

10.2 Il Cliente dovrà attenersi alla procedura indicata da CAME. In ogni caso le spese per la manodopera e quelle di spedizione (andata e ritorno) rimarranno a carico del Cliente.

 

11. RISERVA DI PROPRIETA’

Per convenzione espressa, i Prodotti rimangono di proprietà di CAME Italia fino al saldo integrale del Prezzo da parte del Cliente, indipendentemente da chi abbia la detenzione dei Prodotti. Le spese di trasporto e le altre necessarie al recupero/disinstallazione dei Prodotti così come le spese straordinarie e quelle ripetibili, saranno a carico del Cliente.

12. PROPRIETA’ INTELLETTUALE

12.1 Il Cliente è a conoscenza del fatto che i Prodotti sono coperti da brevetti e sono oggetto di Know-How e design costituenti proprietà esclusiva delle società facenti parte del gruppo CAME, a norma del Codice della Proprietà Industriale (D. Lgs. n. 30/2005).

12.2 E’ fatto espresso divieto al Cliente di violare tali privative ed in ogni caso il Cliente non potrà in alcun modo rimuovere, sopprimere o comunque alterare marchi ed altri segni distintivi o sigle di qualsiasi genere apposti ai Prodotti, così come è fatto divieto di apporne di nuovi di qualsiasi natura. E’ vietata inoltre qualsiasi forma di riproduzione od utilizzo dei marchi e di ogni altro segno distintivo presente sui Prodotti, salvo autorizzazione scritta di CAME Italia.

12.3 La responsabilità di CAME Italia e/o delle società facenti parte del gruppo CAME per danni diretti, derivante dalla violazione di diritti di proprietà intellettuale di terzi, in nessun caso supererà il Prezzo del Prodotto e/o il corrispettivo della Licenza. E’ in ogni caso escluso ogni risarcimento per eventuali danni indiretti.

13. SOFTWARE

13.1 L’Ordine dei Prodotti potrà avere ad oggetto anche la vendita o licenza di software di proprietà di società facenti parte del gruppo CAME e/o di società terze. Resta comunque inteso che non verrà ceduto alcun codice sorgente.

13.2 Ove prevista, la licenza sarà concessa da CAME Italia, in qualità di licenziataria, e sarà non esclusiva, non trasferibile e a titolo oneroso (di seguito “Licenza”). Il corrispettivo e la durata della Licenza saranno indicati nelle condizioni particolari. Il Cliente riconosce e accetta che la Licenza non comporta diritti di proprietà sul Software Licenziato che rimane pertanto di proprietà esclusiva della società concedente.

13.3 Ai fini di cui sopra verranno utilizzate le seguenti definizioni:

- "Software" significa istruzioni o base di dati in forma leggibile tramite supporto informatico e/o cartaceo.

- "Macchina Designata" significa il Prodotto nel quale verrà installato il Software.

- "Ambiente Operativo Specificato" consiste nel formato per i Prodotti, attrezzature e programmi per i quali il Software è stato designato come operativo.

13.4 Sono consentite copie del Software soltanto per scopo di archivio e/o sicurezza.

13.5 In caso di impossibilità di utilizzo del Software nella Macchina Designata a causa di un malfunzionamento di quest’ultima, il Software potrà essere trasferito temporaneamente in un altro sistema informatico per il solo periodo di guasto della Macchina Designata.

13.6 E’ vietato installare il Software in più di un sistema.

13.7 E’ vietato decompilare, smontare, effettuare attività di reverse engineering, modificare le linee di programmazione dei codici oggetto e/o fonti del Software o da parte di esso.

13.8 Qualsiasi riproduzione del Software o parte di esso, con eccezione della copia di sicurezza o installazione temporanea, esigerà l'autorizzazione scritta di CAME Italia e della società proprietaria del Software medesimo.

13.9 Il Cliente si impegna ad utilizzare il Software esclusivamente al fine del funzionamento della Macchina Designata.

13.10 Il Cliente è responsabile esclusivo dell'uso del Software e della sua eventuale combinazione con altri programmi non forniti da CAME Italia.

13.11 GARANZIA

13.11.1 Il Software è soggetto ai termini di Garanzia Convenzionale di cui all’art. art. 8.

13.11.2 La Garanzia Convenzionale verrà applicata solamente se il Software verrà utilizzato nel corretto Ambiente Operativo Specificato. CAME Italia non garantisce che il Software possa essere utilizzato in tutte le combinazioni selezionate dal Cliente, né che il suo funzionamento soddisfi pienamente le sue necessità, né che sia libero da errori derivanti da tali combinazioni.

13.12 ADATTAMENTI E MODIFICHE

13.12.1 La società proprietaria del Software avrà il diritto di modificare e aggiornare il Software con lo scopo di ottenere la sua maggiore funzionalità.

13.12.2 Nel caso in cui vengano realizzati aggiornamenti o modifiche, CAME Italia lo comunicherà al Cliente, nel caso sia di suo interesse, segnalando i Prezzi applicabili ai nuovi aggiornamenti e/o modifiche.

13.12.3 Qualora il Cliente rifiutasse tali aggiornamenti o modifiche CAME Italia e le società proprietarie del Software non assumeranno alcuna responsabilità in merito ad eventuali malfunzionamenti del Software e/o della Macchina Designata.

13.13 RECESSO LICENZA

Il Cliente potrà comunicare la volontà di recedere dalla Licenza inviando raccomanda a.r. con preavviso di sessanta (60) giorni.

In tal caso il Cliente sarà tenuto a pagare il corrispettivo dovuto sino al termine del periodo di preavviso e non avrà diritto ad alcuna restituzione del corrispettivo di Licenza.

Fermo restando quanto sopra, rimarranno comunque fermi gli obblighi derivanti dalle Condizioni Generali.

13.14 LICENZE USO SOFTWARE DI TERZE PARTI

Le licenze di Software di proprietà di terze parti saranno regolate dai termini di licenza del licenziante. E’ esclusa ogni responsabilità di CAME Italia per eventuali violazioni da parte del Cliente.

14. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Ai sensi e per gli effetti dell’articolo 1456 del Codice Civile, il mancato o il ritardato pagamento, anche parziale, del Prezzo da parte del Cliente, secondo le modalità di cui all’articolo 6 delle presenti Condizioni Generali di Vendita, comporterà la risoluzione del contratto di acquisto, con diritto per CAME Italia di chiedere al Cliente il risarcimento dei danni patiti, oltre alla restituzione dei Prodotti rispetto ai quali il Cliente non abbia pagato il Prezzo.

15. ACCORDI TRA LE PARTI

In caso di accordi, preesistenti o sopravvenuti, tra CAME Italia ed il Cliente, in relazione a resi e modalità di pagamento, tali accordi prevarranno su quanto a riguardo stabilito dalle Condizioni Generali di Vendita.

16. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

16.1 I contratti di acquisto conclusi secondo le Condizioni Generali di Vendita sono soggetti e devono essere interpretati secondo le norme di legge italiane, con esclusione di qualsiasi altro diritto.
16.2 Tutte le controversie che dovessero sorgere in merito ai suddetti contratti d’acquisto saranno assoggettate alla giurisdizione italiana e rimesse alla competenza esclusiva del Tribunale di Treviso (Italia). In ogni caso CAME Italia si riserva il diritto di convenire il Cliente dinanzi ai Tribunali del paese in cui il Cliente ha la propria sede legale.

ITA | IT

Seleziona la tua nazione

Da dove provieni?