F4000 - automazione portoni industriali | CAME
Sei un professionista dell’automazione, un progettista o un designer?

Quì puoi trovare una serie di strumenti utili per la tua professione. La registrazione è facile: compila il form con i tui dati e avrai accesso a contenuti esclusivi!

Non sei ancora registrato?
Registrati adesso
Login
Inserisci i tuoi dati di accesso

F4000

Approfondimenti

Manuale tecnico

Vedi anche

Cbx

Applicazioni

Soluzioni building

Contatti

rete vendita

Condividi

Automazione per porte e portoni a libro con guida di scorrimento

F4000 è un’automazione per portoni e porte ad uso principalmente industriale. Viene installata direttamente sull’anta o sull’architrave,
a seconda degli spazi e consente un movimento lineare e sicuro, su serramenti di medie e grandi dimensioni con anta fino a 2 m di lunghezza.
Sono inoltre adatti ai portoni ad ante battenti di applicazione residenziale.

 

Grande versatilità d'impiego

  • la leva a slitta, studiata appositamente per le applicazioni su portoni a libro, viene fissata all’anta o all’architrave, in base alle esigenze

  • comoda base di fissaggio in lega di alluminio 6060 che consente un rapido fissaggio all’anta o all’architrave

  • unico modello realizzato con due ingressi all’albero riduttore per essere installato sia a destra che a sinistra

  • guarnizioni di tenuta agli agenti atmosferici per le installazioni all’esterno

  • sistema di sbocco a maniglia o a cordino pendulo, per una facile apertura del portone in caso di necessità

 

I vantaggi di un'elettronica a 24 V

  • black-out. L'elettronica riconosce automaticamente l'eventuale assenza di tensione e attiva il funzionamento di emergenza con apposite batterie

  • utilizzo intensivo. Il motoriduttore in bassa tensione garantisce un funzionamento ottimale della barriera nelle condizioni di utilizzo intensivo

  • rilevazione degli ostacoli con encoder. Il sistema analizza costantemente il regolare funzionamento dell'anta, operando l'arresto, o l'inversione del moto, in caso di contatto con eventuali ostacoli

 

L'elettronica a 230 V

  • test delle sicurezze attive sull’impianto prima di ogni manovra del portone sia in apertura sia in chiusura

  • apertura pedonale o parziale per consentire l’apertura di una sola anta o l’apertura limitata per il passaggio pedonale

  • controllo completo del serramento dal radiocomando compresa la possibilità di effettuare l’arresto immediato del movimento delle ante